Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa. Dipartimento di Stato smentisce scuse Kerry a Iran

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano, John Kirby, ha smentito categoricamente che il segretario di stato John Kerry abbia chiesto scusa all'Iran dopo il rilascio dei dieci marinai Usa. "La verità di queste notizie e' assolutamente pari allo zero", ha detto.

USA, WASHINGTON – Il portavoce del Dipartimento di Stato americano, John Kirby, ha smentito categoricamente che il segretario di stato John Kerry abbia chiesto scusa all’Iran dopo il rilascio dei dieci marinai Usa. “La verità di queste notizie e’ assolutamente pari allo zero”, ha detto.

Anche il vicepresidente Joe Biden ha smentito le scuse in un’intervista tv: “Non c’e’ niente da chiedere scusa. Quando tu hai un problema con un’imbarcazione – ha detto – ti devi scusare per questo? No, si tratta di pratiche nautiche standard”.