Blitz quotidiano
powered by aruba

Finmeccanica, perquisizione GdF per opa Hitachi-Ansaldo

MILANO – Finmeccanica, perquisizione Guardia di Finanza per opa Hitachi-Ansaldo. Nell’inchiesta sull’opa Hitachi-Ansaldo Sts in corso da parte della Procura di Milano, è stata perquisita nella mattinata di oggi 16 marzo a Roma anche la sede di Finmeccanica, capogruppo della società di segnalamento ferroviario.

Le perquisizioni, dunque, hanno riguardato le due capogruppo Hitachi Italia e Finmeccanica e la controllata di quest’ultima Ansaldo Sts.

Sul fronte economico e delle novità quella di oggi è stata invece una giornata positiva. Finmeccanica chiude i conti 2015 con un risultato netto positivo per 527 milioni: è 26 volte superiore rispetto ai 20 milioni del 2014. I ricavi crescono dell’1,8% a 12,995 miliardi. +18,9% per l’ebitda a 1,866 miliardi. Risultati, indica la società, “in decisa crescita e superiori alle aspettative”.

Nel pomeriggio di oggi, poi, il consiglio di amministrazione ha deliberato proporre “all’assemblea degli Azionisti la modifica della denominazione sociale in Leonardo”.