Economia

Google e Ford insieme per un’auto senza guidatore

Google e Ford insieme per un'auto senza guidatore

Google car

LOS ANGELES – Google sarebbe in trattativa con Ford Motor per lo sviluppo di auto senza conducente. Lo riporta Automotive News, secondo cui un accordo, ancora da siglare, potrà essere annunciato durante l’International Consumer Electronics Show, la fiera annuale dell’elettronica che si tiene a Las Vegas il 5 gennaio.

Google si è trincerata dietro un no comment, ma ha confermato di avere avviato discussioni con varie case automobilistiche, nessuna di queste citata per nome. Non è un mistero che Google abbia moltiplicato gli sforzi sulle self-driving car, con l’obiettivo di metterle sul mercato nel 2020: lo scorso giugno il colosso di Mountain View aveva iniziato test su un prototipo di piccole dimensioni e aveva fatto girare alcune vetture per le strade di Mountain View e di Austin, in Texas. Ford a inizio anno aveva detto di essere al lavoro sullo sviluppo di tecnologie avanzate di sicurezza, in grado di agire in modo automatizzato in determinate circostanze.

Sull’argomento il sito Yahoo Autos afferma che se Ford e Google arriveranno alla decisione di collaborare, lo faranno attraverso un’azienda legalmente ‘separata’ del Gruppo Ford, in modo da permettere a Google di collaborare anche con altri costruttori di auto. Una JV Ford-Google, evidenzia il report di Automotive News, sarebbe in perfetta sintonia con il piano ”Ford Smart Mobility” annunciato da Mark Fields (attuale CEO del Gruppo di Dearborn) e che punta a potenziare le presenza e le capacità dell’Azienda nel settori del car sharing e dei nuovi business nella mobilità alternativa.

 

To Top