foto notizie

Al Bano lascia chiude i social: “Troppo odio e rozzezza, addio Facebook e Twitter”

ROMA – Troppo odio e rozzezza, il cantante Al Bano Carrisi non sopporto più la vita sui social network e annuncia ai fan la chiusura dei suoi account Facebook, Instagram e Twitter. Non solo chiude quelli ufficiali, ma ha anche chiesto alle sue pagine gestite dai fai di rispettare il suo silenzio stampa.

In un lungo post su Facebook, Al Bano annuncia il suo addio ai social per la troppa violenza, parlando di una pausa di riflessione necessaria:

“Carissimi Amici e “Nemici Heaters”, ho deciso di prendere una giusta pausa di riflessione chiudendo i miei profili facebook, instagram e twitter ! I motivi sono evidenziati dalle assurde ed inaccettabili reazioni quotidiane piene di odio, rozzezza e violenza nei miei confronti e dei miei cari.

L’architetto Elena Spiga, persona a me cara da quasi 40 anni, ha seguito con amore, dignità e verità il mio profilo e in tutti questi anni tutto ciò che ha scritto è frutto della mia voglia di verità. Metterla in croce come hanno fatto i “nemici heaters” è una ingiustizia che sgomenta la mia mente e la mia esperienza di vita. La vostra è una “Democrazia” senza quelle basi di umanità e signorilità a cui attingere quotidianamente.

Lo scrittore William Butler Yets ha scritto: Non previsto, per mancanza di coraggio intellettuale, che il mondo divenisse sempre più feroce. I migliori hanno perso la Fede, mentre i Peggiori ardono di passione rabbiosa!!!

Dopo un infarto,una ischemia un’ edema alle corde vocali , già sconfitto ci mancava solo questa guerra inutile, disgustosa e vergognosa! Peccato ma da lassù il Buon Dio guarda e Provvede con i Suoi tempi!

Buone vacanza a tutti e rilassatevi se ce la fate!

AL BANO

Ps Chiedo a tutti gli amministratori delle pagine che mi riguardano di rispettare questa pausa di riflessione non pubblicando più nulla”.

(Foto Facebook)

To Top