foto notizie

Allarme a Roma: bath thailandesi spacciati al posto dei due euro, sono uguali

  • Allarme a Roma: bath thailandesi al posto dei due euro, sono uguali
  • Allarme a Roma: bath thailandesi al posto dei due euro, sono uguali2
  • Allarme a Roma: bath thailandesi al posto dei due euro, sono uguali
  • Allarme a Roma: bath thailandesi al posto dei due euro, sono uguali2

ROMA – Occhio agli spiccioli del resto: da giorni a Roma circolano strane monete, sono quasi uguali ai due euro ma valgono molto meno. Si tratta infatti di Bath thailandesi e a prima vista appaiono indistinguibili. A dare l’allarme sono i commercianti della capitale che attraverso il passaparola mettono in guardia i colleghi, in special modo i baristi. Ma accade sempre più spesso anche nei distributori automatici: le due monete sono talmente simili che persino la macchinetta può cadere nell’inganno.

Il Bath Thailandese ha infatti la stessa forma della moneta europea: entrambe hanno il cerchio dorato al centro e l’anello argentato intorno. Sono identiche anche le dimensioni, il diametro e persino il peso, 8 grammi e mezzo. Che poi è lo stesso modello delle vecchie 500 lire. L’unica differenza sostanziale sta nel loro valore: il bath vale circa 25 centesimi di euro. Ma chi le ha messe in circolazione?

Il sospetto che si possa trattare di una operazione studiata a tavolino per guadagnare qualche extra dallo scambio, non sarebbe del tutto infondato. Già alcuni anni fa vennero segnalati casi in Campania e Sardegna. Poi la stessa moneta è riapparsa in Spagna. Ora sembra che sia tornata in Italia: le segnalazioni a Roma sono numerosissime al punto da far temere un’organizzazione.

To Top