foto notizie

Bimbo ucciso dalla meningite, la mamma pubblica la FOTO: “Ecco cosa fa la malattia”

LONDRA – Ha pubblicato la foto del suo bambino per mostrare gli effetti devastanti della meningite. Gaynor McConnell, 33 anni, ha perso il suo bimbo di appena 14 mesi a causa della malattia. Il piccolo ha manifestato i primi sintomi della meningite, ma i medici non l’hanno identificata subito. Poi la malattia si è manifestata costringendolo in terapia intensiva, dove è stato tenuto in vita artificialmente fino a quando non è morto. Ora la donna ha deciso di pubblicare la foto dei suoi ultimi momenti di vita come monito per non sottovalutare questa malattia.

Il sito del Daily Mail scrive che Gaynor ha il cuore spezzato dalla morte del suo bimbo, il piccolo Cayden. La donna di Manchester ha subito una gravissima perdita quattro anni fa, quando il piccolo è stato colpito da una forma di meningite che gli è stata letale. Dopo quattro anni, l’ospedale della Cambridge University ha ammesso che le cure sono sotto gli standard e che spesso questa malattia non viene riconosciuta in tempo, proprio come nel caso di Cayden. La mamma ha raccontato:

“Fin dalla nascita Cayden ha sofferto di infezioni virali e febbre, questi i primi sintomi della meningite che sono iniziati quando aveva appena quattro mesi. E’ stato un vero guerriero, quindi quando ha iniziato a diventare letargico, nel febbraio 2012, non immaginavamo che sarebbe morto”.

Nonostante il dolore, Gaynor ha trovato la forza di condividere l’ultima foto di Cayden:

“E’ stato incredibilmente difficile condividere la sua ultima foto ma voglio dire agli altri genitori di stare attenti ai sintomi e di non accettare mai un no come risposta dai medici”.

To Top