Blitz quotidiano
powered by aruba

Facebook, posta questa foto ed è costretto a pagare 1.050 €

ROMA – Facebook, posta questa foto ed è costretto a pagare 1.050 euro. Avrebbe dovuto fare decisamente più attenzione alle impostazioni sulla privacy del suo profilo Facebook: forse così sua moglie non avrebbe mai saputo del suo matrimonio bis. Il bigamo Andrew McLeod-Baikie, 52 anni, ha infatti  pubblicato le foto del suo matrimonio, mentre era ancora sposato con la sua prima moglie, con la nuova moglie Helen.

La moglie Susan, dopo lo choc iniziale nel vedere suo marito sposato a un’altra donna, ha chiamato immediatamente la polizia. Il procuratore Sian Vaughan ha detto: “La prima moglie è stata informata da un amico che aveva visto le immagini del matrimonio. Lui la informò che aveva divorziato da lei online due anni prima”.

Sentito in tribunale, McLeod-Baikie, padre di quattro figli, ha spiegato di aver pagato 600 sterline (790 euro) per ottenere il divorzio online da Susan, ma quell’atto non ha alcun valore legale, così il bigamo è stato condannato a pagare 400 sterline di multa e altre 400 di spese, per un totale di 1050 euro.


TAG: