Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, voragine tra palazzi popolari a Centocelle FOTO

ROMA – Una voragine, profonda quasi 20 metri e larga 3, si è aperta la domenica di Pasqua nel vialetto che collega due palazzine popolari in via di Centocelle alla periferia di Roma. Lo si apprende dai Vigili del fuoco, che hanno fatto evacuare 14 famiglie residenti nei due stabili.

Secondo un primo sopralluogo congiunto di pompieri e personale dell’Acea – spiega il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Roma -, l’apertura della voragine sarebbe stata causata dalla rottura di una tubazione. Sul posto sono intervenuti anche Polizia municipale e Protezione civile, che hanno assistito le famiglie fatte evacuare e trasferite in strutture alberghiere della città.

Solo qualche giorno fa è successo qualcosa di analogo ad Afragola, Napoli. In quel caso un’ampia voragine si è aperta in piazza San Giorgio. Il fatto è avvenuto intorno alle 3 del 21 marzo. Una macchina è finita nella voragine ed è stata recuperata qualche ora dopo dai vigili del fuoco.

Il cedimento ha causato disagi ai cittadini. Il sindaco di Afragola, Domenico Tuccillo, ha disposto la messa in sicurezza della zona e l’avvio immediato dei lavori di ripristino e di riparazione dei sottoservizi. L’apertura della voragine ha determinato la sospensione della fornitura idrica. Sono intervenute le squadre dei tecnici comunali che hanno lavorato senza sosta per il ripristino dei servizi.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 3
  • Una grossa voragine, profonda quasi 20 metri e larga 3, si è aperta la domenica di Pasqua nel vialetto che collega due palazzine popolari3Roma, voragine tra palazzi popolari a Centocelle FOTO
Immagine 1 di 3

 


TAG: