Pino Nicotri

Sole 24 Ore, nuovo direttore donna? Alessandra Galloni candidata per il dopo Napoletano

Sole 24 Ore, nuovo direttore donna? Alessandra Galloni candidata per il dopo Napoletano

Sole 24 Ore, nuovo direttore donna? Alessandra Galloni candidata per il dopo Napoletano

MILANO – La tormentata e brutta crisi de Il Sole 24 Ore sta per concludersi con il magistrale colpo di scena della nomina di un direttore donna, laureata ad Harvard e specializzata alla London School of Economics? Se non probabile, è possibile. Ma andiamo per ordine.

Aspettativa non retribuita per il direttore de Il Sole 24 Ore, Roberto Napoletano, e direzione ad interim affidata a Guido Gentili. Queste le decisioni del CdA del quotidiano della Confindustria Il Sole 24Ore, riunito lunedì 13 nella sede di via Monte Rosa mentre sul marciapiedi antistante si davano il cambio una sessantina di colleghi per un presidio di solidarietà con la redazione in sciopero a oltranza finché Napoletano non avesse gettato la spugna.

Continuano, ma in calando, le voci su Ferruccio De Bortoli possibile direttore. De Bortoli non ha mostrato entusiasmo di fronte alla possibilità di infilarsi in una situazione non solo poco chiara dal punto di vista giudiziario e finanziario, ma molto poco chiara anche riguardo il rilancio del giornale e le linee di sviluppo per uscire dal pantano e far tornare il giornale di via Monte Rosa ad essere i giornale che era quando la Confindustria era un’organizzazione seria.

Mentre calano le voci su De Bortoli direttore, direttore sogno della redazione e preferito da Banca Intesa San Paolo, cominciano invece a farsi sentire quelle su Daniele Manca, Dario Di Vico, Alessandra  Galloni e Osvaldo De Paolini, incappato nel 1993 in una condanna giudiziaria e conseguente radiazione dall’Albo come co-protagonista nello scandalo della finanziaria Lombardfin diventato il primo scandalo de Il Sole 24 Ore, e oggi nelle grazie di Caltagirone. 

Ma la vera novità, che rappresenterebbe un deciso punto di rottura e cambio di rotta, è la candidatura di Alessandra Galloni, laureata ad Harvard e specializzata alla London School of Economics, con un curriculum di tutto rispetto, una vera rarità soprattutto nel panorama giornalistico italiano:  responsabile dei contenuti per il Sud Europa ed editorialista economica per la Reuters dal settembre 2013, ha lavorato per 13 anni al Wall Street Journal, prima come corrispondente economica da Londra, poi come corrispondente da Roma e Parigi per economia e politica, per approdare infine alla guida del Sud Europa della testata. Ha vinto, tra gli altri, l’Overseas Press Club Award e il Journalist of the Year Award per la sua copertura dello scandalo Parmalat. Laureata ad Harvard nel 1995, successivamente si è specializzata alla London School of Economics.

To Top