photogallery

Foto s**y in uniforme: infermiera costretta a licenziarsi

Foto sexy in uniforme: infermiera costretta a licenziarsi1

BANGKOK – Troppo s**y, al punto da danneggiare l’immagine dell’ospedale. Per questo Parichat Pang Chatsri, infermiera thailandese di 26 anni, è stata costretta a dimettersi. Galeotta fu una sua foto in uniforme, pubblicata su Facebook.

L’incredibile storia è raccontata dal Daily Mail: l’ospedale in cui Parichat lavorava si trova nella regione Isan, nel Nord Est della Thailandia. La sua bellezza non era mai stato un ostacolo per la sua professione. Fino al giorno in cui quella foto è apparsa online. Per la direzione dell’ospedale, quello scatto così sensuale, era inappropriato in quanto sminuiva la professione e di conseguenza finiva col penalizzare l’intero personale medico della struttura.

Nonostante l’umiliazione però Parichat non ha opposto resistenza: “Ho capito che l’eccessiva visibilità che aveva avuto la mia foto – ha spiegato – poteva essere un problema per l’ospedale. Così ho deciso di dimettermi. Mi scuso con tutti i miei colleghi, non voglio che il mondo giudichi il sistema sanitario del mio paese da quella foto”.

La storia, neanche a dirlo, è diventata subito virale sul web e l’infermiera ha ricevuto il sostegno di migliaia di persone.

San raffaele

 

To Top