photogallery

Violenta una donna, militare scagionato: è un sonnambulo del s***o

Violenta una donna, militare scagionato: è un sonnambulo del sesso

LONDRA – Peter Atilla, un veterano di guerra britannico, accusato di aver stuprato una donna è stato scagionato poiché al momento del reato, secondo quanto deciso dai giudici, soffriva di “sexinsomnia”: ovvero è stato dichiarato un sonnambulo del s***o. Atilla, 46 anni anni, aveva trascorso sei mesi in Afghanistan nel corpo delle SAS (Special Air Service) impegnato in situazioni particolarmente pericolose, e nel corso del processo ha sostenuto di essere affetto da sexinsomnia, una patologia rara che induce a fare s***o durante un attacco di sonnambulismo.

Un famoso esperto del sonno, Chris Idzikowski, in tribunale ha sostenuto che Atilla “era reduce da una situazione di intenso combattimento, ancora in modalità d’azione che poteva scatenarsi nel corso nel sonno”.

La sexinsomnia è una patologia estremamente rara, in tutto il mondo sono registrati soltanto 95 casi. Atilla, in tribunale ha affermato:”Col suo permesso, l’ho abbracciata, mi sono girato e addormentato ma il mattino dopo mi accusato di averla stuprata. Non ricordavo nulla”.

To Top