Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Droni contro carne maiale: ecco cosa accade

ROMA – Cosa succede se i droni impattano contro il corpo umano? Che tipo di ferite lasciano? Queste le domande a cui i ricercatori di una università della Danimarca stanno cercando di rispondere. Per farlo si sono dotati di un drone, una catapulta e pezzi di carne di maiale da circa 1,5 chilogrammi che simulano la carne umana.

I ricercatori della Aalborg University’s in Danimarca hanno realizzato una rampa in modo tale che i droni impattino in velocità contro la carne di maiale per vedere quali sono gli effetti sul drone e quali sulla carne. L’obiettivo dello studio era quello di determinare che tipo di ferite vengono causate da un drone dopo l’impatto.

Il risultato viene mostrato in due video caricati su YouTube: uno in slow motion e da vicino in cui si vede l’ala del drone arrivare, rompersi al contatto con la carne di maiale e poi infilzare il pezzo, l’altro a velocità normale in cui si vede il drone avvicinarsi a tutta velocità e rimbalzare contro il pezzo di carne. Due video che possono apparire decisamente bizzarri, ma che messi insieme riescono a raggiungere il proprio scopo.

I test sono solo la prima parte della ricerca, svolta in collaborazione con la facoltà di Medicina della stessa università, per capire quali sono i rischi dei droni per la salute umana. In questo caso i ricercatori hanno accelerato per una catapulta di alluminio lunga 3 metri un drone dal peso di 1 chiloframmi con una velocità di 15 metri al secondo, ma in futuro sarà possibile testare gli effetti di droni più grandi e più veloci.

Immagine 1 di 4
  • VIDEO YOUTUBE Droni contro carne maiale: ecco cosa accade
Immagine 1 di 4

 

Immagine 1 di 4
  • VIDEO YOUTUBE Droni contro carne maiale: ecco cosa accade
Immagine 1 di 4

PER SAPERNE DI PIU'