Società

Bianca Atzei, Tazenda, Benito Urgu: a Cagliari una tre giorni di festa con concerti e spettacoli gratuiti

Cagliari – 4 giorni di festa e di grandi eventi a Sestu con spettacoli, musica, cibo, emozioni e divertimento, tutto completamente gratuito.

L’occasione da festeggiare è quella dell’apertura del 38° punto vendita Mondo Convenienza a Cagliari, un’area espositiva che si estende su una superficie di 3.800 metri quadrati e che darà un’occupazione a 122 ragazzi del territorio, senza dimenticare il ruolo importante che la presenza dell’azienda – fondata 30 anni fa da Gianni Carosi per ribaltare le regole di un mercato del mobile abituato ad acquisti dai costi altissimi, democratizzandolo e rendendolo accessibile al più alto numero di persone – gioca normalmente per tutto l’indotto.

Si parte il 6 luglio con Bianca Atzei, una delle artiste italiane più amate del momento, milanese di nascita ma sarda di origine.

San raffaele

Ma il programma dei festeggiamenti è ricco e fitto e vedrà la presenza dal 6 al 9 luglio di diversi artisti sardi, dai giovani talentuosi a storici gruppi che hanno fatto conoscere la musica sarda a tutta Italia come i Tazenda, gruppo che ha saputo dare negli anni prestigio e riconoscibilità alla tradizione musicale sarda.

Non mancherà il divertimento con Benito Urgu, da 50 anni sulla scena, è il più famoso e amato comico sardo.

Potete trovare qui il programma completo.

Divertimento assicurato anche per i più piccoli – e non solo – grazie al parco giochi allestito per l’occasione nell’area adiacente al punto vendita, interamente gratuito, aperto a tutti dal 6 al 9 luglio. Ci sarà una ruota panoramica alta 16 metri sulla quale poter godere di un panorama mozzafiato, il gioco calcio, il nuovo gioco dell’estate, il beach volley, un vero labirinto, i gonfiabili e il gioco tris. Spazio anche alla Realtà Virtuale: in una frazione di secondo verrete trasportati in uno stadio gremito di tifosi per tirare un calcio di rigore tridimensionale.

In una festa che si rispetti non può mai mancare del buon cibo, per questo Mondo Convenienza offrirà ai presenti la pizza della tradizione partenopea, granite, zucchero filato e, omaggio al territorio, allo stand barbecue i cuochi cucineranno hamburger e carne provenienti da allevamenti sardi da accompagnare con del pane carasau.

Il cibo non è l’unico omaggio che l’azienda fa all’isola. La progettazione degli ambienti all’interno dell’aerea espositiva è, infatti, influenzata dall’artigianato locale, con oggetti e dettagli che omaggiano la tradizione e creano il giusto mix tra storia e modernità: il granito di Gallura, la tradizione tessile, i cesti fatti a mano, e i “light box”, finestre virtuali spalancate sugli scorci più suggestivi dell’isola. L’intero percorso rimanda agli stili del momento, con un forte richiamo al mare e agli ambienti marinari, senza tralasciare l’imprinting che rende riconoscibili i negozi di Mondo Convenienza in tutta Italia.

“Ci piace l’idea che il cliente, visitando il nostro punto vendita, possa già immaginarsi a casa sua e possa vivere anticipatamente quelle suggestioni ed emozioni speciali tipiche degli acquisti più importanti. Anche per questo motivo riserviamo sempre un’attenzione particolare alla cultura e alle bellezze paesaggistiche del territorio che ci ospita”.

Partiti da Civitavecchia nel 1985, Mondo Convenienza vanta oggi una rete capillare distribuita su Lazio, Toscana, Abruzzo, Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Umbria, Puglia, Sicilia, Campania e Sardegna, e con un mercato online sempre più strategico per la crescita, anche fuori confine.

Per l’acquisto e la costruzione del punto vendita di Cagliari l’azienda ha investito circa 14 milioni di euro e molte settimane di lavoro affinché ogni più piccolo dettaglio risponda al progetto e trasformi la permanenza nello spazio in un’esperienza emozionale, in cui tutte le finiture, i materiali e i moodboard di partenza coincidano e dialoghino assieme, dando armonia agli ambienti.

To Top