Blitz quotidiano
powered by aruba

Ajax perde campionato ultima giornata: c’era la torta pronta

AMSTERDAM – Domenica 8 maggio 2016. Una data che i tifosi del Psv e dell’Ajax difficilmente dimenticheranno, ovviamente per motivi opposti: ad Eindhoven festeggiano il titolo numero 23 della loro storia, il secondo consecutivo, grazie al 3-1 sul campo dello Zwolle, ad Amsterdam si mangiano le mani per il pareggio con il De Graafschap che ha consentito il sorpasso ai rivali proprio all’ultima giornata.

Un vero incubo per i lancieri che sognavano di tornare campioni d’Olanda essendo in vantaggio negli scontri diretti e avendo la possibilità di affrontare la penultima in classifica, già certa di dover giocare i playout per evitare la retrocessione. E invece al gol di Younes ha replicato nel secondo tempo Smeets: mancavano ancora 35 minuti, ma l’Ajax non ha saputo tornare in vantaggio sprecando anche con El Ghazi, a lungo nel mirino del Milan, la possibilità del 2-1. Così è esplosa la gioia dei giocatori del Psv (tra cui l’ex milanista Van Ginkel) che attendevano solo il fischio finale a Doetinchem per liberare la propria gioia.

A fine partita ha fatto il giro del mondo la foto della torta preparata dal De Graafschap: il club l’aveva preparata per complimentarsi con i possibili campioni della Eredivisie, poi però la squadra ha compiuto l’impresa di fermare l’Ajax.


TAG: