Sport

Hockey ghiaccio, Pavel Lainka: arbitro colpito da disco muore dopo 2 settimane

Hockey ghiaccio, Pavel Lainka: arbitro colpito da disco muore dopo 2 settimane

Hockey ghiaccio, Pavel Lainka: arbitro colpito da disco muore dopo 2 settimane

ROMA – Il mondo dell’hockey su ghiaccio è in lutto: l’arbitro ceco Pavel Lainka è morto dopo essere stato colpito da un disco da gioco in testa. Il triste annuncio è arrivato con un post sul profilo  Twitter di un collega di Lainka e sul sito della National hockey league (NHL) Robert Nowotny.

”Dopo un grave trauma cranico ci ha lasciato il nostro amico e collega Pavel Lainka. Condoglianze alla famiglia. Riposa in pace”, ha scritto Nowotny. Il fatto risale al 25 agosto, nel corso della gara juniores tra le squadre di Brno e Šumperk. Dopo una conclusione in porta,  il disco ha colpito alla testa il 24enne giudice di gara che si è accasciato per poi ricevere subito i soccorsi ed essere ricoverato in ospedale. Lainka è morto lo scorso weekend (10 settembre), dopo aver trascorso in ospedale due settimane in terapia intensiva.

San raffaele
To Top