Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Juventus, Cavani con Pogba ed Allegri firmerà

TORINO – Calciomercato Juventus, Massimiliano Allegri è disposto a rinnovare il contratto con i bianconeri ma, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in un articolo a firma di Carlo Laudisa, ha chiesto rassicurazioni sul mercato. A partire dalla conferma di Paul Pogba e dall’acquisto di Edinson Cavani del Psg.

Da settimane si aspetta l’appuntamento per un passo che in corso Galileo Ferraris danno per scontato, ma i dribbling di Allegri ormai sono evidenti. Soprattutto dopo che (nel post-Palermo) l’allenatore è uscito allo scoperto: «Vediamo prima i programmi: se non c’è condivisione uno alza la manina e se ne va».

Come riporta La Gazzetta dello Sport, da Parigi continuano gli spifferi su un interesse del Psg per il toscano, ma la realtà dice che il feeling con il club di Agnelli è legato piuttosto alla qualità dei programmi futuri. Intervenendo ieri a Radio anch’io l’a.d. bianconero ha scacciato ogni dubbio: «Assolutamente, Allegri rimane.

Il compito della società è quello di supportare l’allenatore nella quotidianità. Come con Conte, l’abbiamo fatto con Allegri. Il suo merito è quello di aver gestito un’eredità pesante, con grande equilibrio nello spogliatoio e con un percorso di gioco. Le sue soddisfazioni sono anche le nostre».

Il prossimo mercato juventino dipenderà da Paul Pogba. Sempre ieri Marotta è parso sereno: «Paul sta bene con noi. Non ci sono sintomi che voglia andarsene». E ovviamente il più interessato sull’argomento è proprio il tecnico: con il francese in rosa tutto è più facile… Discorso diverso, invece, per Morata: il Real ha diritto di riacquistarlo per 30 milioni e sono minime le possibilità che ciò non avvenga. Quindi nel faccia a faccia con i vertici societari Max si aspetta chiarezza su come (eventualmente) sostituire entrambi. Altro perno del confronto tecnico è il nome di Leonardo Bonucci. Conte lo vorrebbe al Chelsea, ma la Juve non intende metterlo in vendita. E anche questo è un altro punto fermo.

Una volta posti i paletti sulle partenze, però, sarà altrettanto importante chiarirsi sugli innesti. Il malaugurato infortunio di Marchisio, ad esempio, pone un problema in più per la prima parte della prossima stagione. Certo, il sacrificio di Hernanes non impaurirebbe l’allenatore, mentre non può certo bastargli l’inserimento in rosa del giovanissimo Mandragora.

È il motivo per cui il pilota bianconero attende arrivi di qualità. Di sicuro gli piace l’armeno Henrikh Mkhitaryan, il trequartista del Borussia Dortmund da tempo nel mirino. Alla stessa stregua, con caratteristiche differenti, meritano attenzione il portoghese André Gomes del Valencia e il francese N’Golo Kanté del Leicester.

Soprattutto quest’ultimo darebbe ulteriore dinamismo al reparto sopperendo così all’assenza di Marchisio. Di questi tempi non è facile indicare programmi esatti, considerando che le entrate sono chiaramente legate alle eventuali uscite.

E il mercato è ancora ai primi passi. Difficile, insomma, distinguere un piano A da un piano B. Prendiamo il caso di Berardi (di cui si aspetta il sì): il mancino del Sassuolo piace molto a Max, ma che posto gli verrebbe riservato nelle gerarchie della Juve? Di sicuro è più importante la candidatura di Edinson Cavani, obiettivo principale per rimpiazzare Morata.

L’assalto all’uruguaiano comporta un investimento da oltre 30 milioni per il cartellino e di quasi il doppio per il suo ingaggio al lordo: non è un’operazione semplice, vista la concorrenza della Premier.

Certo, con lui al centro dell’attacco in coppia con Dybala tutto sarebbe più semplice. Ecco perché Marotta e Paratici sono da tempo al lavoro su questo fronte. E non solo per fare contento Allegri.

Immagine 1 di 19
  • Calciomercato Juventus, Cavani con Pogba ed Allegri firmeràCalciomercato Juventus, Cavani con Pogba ed Allegri firmerà (La Gazzetta dello Sport)
  • Edinson Cavani (foto Ansa)
  • Cavani nella foto LaPresse
  • Edinson Cavani versione citofono, pulsante sul sedere dopo il dito di Jara FOTO
  • Cavani nella foto LaPresse
  • Jara - Cavani
  • Gonzalo Jara e Cavani
  • Gonzalo Jara dito nel c... a Cavani che si fa espellere
  • Edinson Cavani
Immagine 1 di 19