Juventus

Juventus-Lazio 2-0 video gol highlights, pagelle, foto: Higuain decisivo

Juventus-Lazio diretta formazioni ufficiali video gol highlights pagelle foto

Juventus-Lazio diretta

TORINO – Juventus-Lazio 2-0 (2-0). Pagelle, highlights e tabellino. Juventus (4-2-3-1): Buffon sv, Lichtsteiner 6.5 (30′ st Barzagli sv), Bonucci 6.5, Chiellini 6.5, Asamoah 6.5, Pjanic 7, Khedira 6, Cuadrado 6.5, Dybala 6.5 (37′ st Rincon sv), Mandzukic 7, Higuain 7 (42′ st Pjaca sv). (25 Neto, 32 Audero, 11 Hernanes, 23 Dani Alves, 24 Rugani). All.: Allegri 7.

Lazio (4-3-3): Marchetti 5, Patric 5, De Vrij 5, Wallace 5, Radu 5.5 (15′ st Lukaku 5.5), Parolo 5, Biglia 5 (15′ st Djordjevic 5), Milinkovic-Savic 6, Lombardi 5 (21′ st Murgia 5.5), Immobile 5, Anderson 4.5. (1 Strakosha, 55 Vargic, 2 Hoedt, 15 Bastos, 18 Luis Alberto, 23 Leitner, 28 Vinicius). All.: Inzaghi 5.

Arbitro: Massa di Imperia 6. Reti: nel pt 5′ Dybala, 17′ Higuain. Angoli: 4-0 per la Lazio. Recupero: 2′ e 3′. Ammoniti: Radu e Parolo per gioco scorretto, Immobile per proteste. Spettatori: 39.917 (14.004 paganti, 24.964 quota abbonati, 949 ospiti). Incasso 1.931.211 (quota abbonati 1.094.756)

** I GOL – 5′ pt: Pjanic scodella la palla per Mandzukic al limite dell’area, il colpo di testa del croato è un perfetto assist per Dybala che al volo di sinistro supera Marchetti.

– 17′ pt: cross di Cuadrado dalla destra, Higuain anticipa De Vrij e con un tocco di prima intenzione supera Marchetti.

“Nessuna risposta, abbiamo fatto la nostra partita, sapevamo che era difficile, ad un orario difficile, contro una squadra che stava facendo bene. Abbiamo fatto di tutto per portarla a casa e per fortuna ci siamo riusciti”.

Gonzalo Higuain commenta così il successo della Juve in casa con la Lazio e tiene a distanza le critiche subite dai bianconeri dopo il ko con la Fiorentina.

“Dubbi? no, a voi era venuto, noi siamo sempre stati convinti delle nostre cose, sapevamo di aver sbagliato – ha aggiunto l’argentino a Sky Sport -. Oggi abbiamo trovato la soluzione e l’abbiamo dimostrato”.

Con un modulo inedito e una squadra tutta all’attacco: “La strada è che se giochiamo con questo modulo dobbiamo lavorare di più. Oggi l’abbiamo fatto e la Lazio non ha fatto nulla e abbiamo dimostrato che possiamo giocare con questo modulo”.

“C’è stata responsabilità da parte di tutti, ma oltre alla fame e alla rabbia, la squadra ha anche giocato bene tecnicamente”. Così il tecnico della Juventus, massimiliano Allegri dopo il 2-0 sulla Lazio allo Stadium.

“Fame e qualità sono entrambe componenti fondamentali per vincere – spiega il tecnico a Premium – specialmente in Champions dove vogliamo fare bene. Il modulo? Mercoledì mattina mi sono svegliato e ho deciso di cambiare. Ho scelto così perché venivamo da una partita non bella a Firenze e oggi c’era la partita giusta per un esperimento del genere. Non giocheremo sempre così, ma la risposta che oggi mi ha dato la squadra è stata positiva: abbiamo giocato bene, con qualità e sacrificio. E nonostante lo sbilanciamento offensivo, dal punto di vista difensivo abbiamo fatto bene, non rischiando niente. Dobbiamo tenere questi ritmi, però, indipendentemente dal sistema di gioco”.

“In certe situazioni abbiamo regalato qualche ripartenza alla Lazio – aggiunge Allegri – da questo punto di vista bisogna migliorare: se vogliamo fare il salto per vincere il campionato e provarci in Champions, dovremo essere un pochino più spregiudicati. Le critiche nei miei confronti? Non sono mai esagerate, a volte sono giuste e a volte no. Ogni annata, nel calcio, è una storia a sé: non è che prendi i giocatori, li butti dentro e va tutto bene. Ci vuole tempo per assorbire i cambi, per far crescere i giovani: sono passaggi che vanno affrontati con lucidità e non con isterismi”.

Juventus-Lazio, video con il gol segnato da Gonzalo Higuain su assist di Cuadrado. Difesa della Lazio completamente ferma.

Juventus-Lazio, video con il gol segnato da Paulo Dybala ad inizio partita.

To Top