Napoli

Sassuolo-Napoli, Sarri grida al complotto: “Damato scarso, era rigore quello di Cannavaro”

Sassuolo-Napoli, Sarri grida al complotto: "Damato scarso, era rigore quello di Cannavaro"

Sassuolo-Napoli, Sarri grida al complotto: “Damato scarso, era rigore quello di Cannavaro”

ROMA – “Con Damato siamo un po’ sfortunati: a Genova non ci diede un rigore clamoroso. Quello di oggi su Mertens, dalla panchina mi sembrava netto: o siamo sfortunati noi o lui è scarso e se è scarso va fermato”. Maurizio Sarri è polemico sull’arbitraggio di Sassuolo-Napoli, terminata 2-2. Un punto che avvicina il Napoli alla Roma che però domani sera, a Pescara, ha l’occasione di allungare nella corsa al secondo posto.

“Siamo stati sfortunati negli episodi, è innegabile – aggiunge il tecnico dei partenopei a Premium Sport -. Però la partita era in mano nostra e qualcosa per riportare in gioco gli avversari lo abbiamo fatto: è un problema che ci ha colpito più di una volta quest’anno”.

Con il pari il Napoli è a un punto dalla Roma. “La strada per il secondo posto si complica, dobbiamo sperare in passi falsi degli avversari, ma noi dovremo cercare di fare più punti possibile – aggiunge -. Abbiamo un punto in più rispetto alla scorso campionato, pur avendo giocato la Champions, pur avendo perso Higuain a inizio stagione e Milik per 4 mesi, quindi penso che la squadra abbiamo fatto una stagione straordinaria finora”.

San raffaele
To Top