Sport

Pietro Pantaleoni è morto: lutto del volley a Ferrara

Pietro Pantaleoni è morto: lutto del volley a Ferrara

Pietro Pantaleoni è morto: lutto del volley a Ferrara (Foto da Facebook)

FERRARA – Il mondo del volley in lutto: è morto Pietro Pantaleoni. E’ stato lo storico allenatore di Santa Maria Maddalena, società pallavolistica di Ferrara.

Il “Panta”, come era noto, se n’è andato a 68 anni a causa di una grave malattia che negli tempi l’aveva costretto su una sedia a rotelle. Ma nemmeno quel male incurabile lo aveva fermato e allontanato dal campo: lui continuava ad allenare, seppure in carrozzina.

A dare l’annuncio della tragica scomparsa è la sua squadra con un post su Facebook: “È con profonda tristezza che diamo l’annuncio della scomparsa di Pietro. Tutto il Gruppo Sportivo Fruvit esprime il proprio cordoglio alla famiglia” scrivono le sue atlete, alle quali Panta riservava sempre parole di incoraggiamento: “Ragazze, io sono qui per rendervi tranquille” è una delle citazioni più sentite dalle giocatrici.

Come sottolinea Estense.com, Pantaleoni era una vera e propria istituzione della pallavolo ferrarese, un pezzo di storia che se ne va. Commosso lo ricorda l’ex giocatore e allenatore Ruggero Tosi:

“Ho potuto apprezzarne le doti umane e tecniche dalla posizione privilegiata di amico. È stato un esempio anche nella lotta e nella sofferenza contro il male che tanto si è accanito ingiustamente verso di lui. Ha trasmesso il suo amore, la sua passione per la pallavolo e per lo sport senza mai accettare compromessi (virtù rara che in lui era presente come in poche altre persone che ho conosciuto) a tantissimi giovani. Avresti potuto e dovuto farlo ancora a lungo Pietro, te ne sei andato troppo presto.. e questo aumenta a dismisura il dolore ed il dispiacere di chi rimane”.

 

To Top