Blitz quotidiano
powered by aruba

Rio 2016, Bolt diserta la cerimonia d’apertura: “Sono pigro”

RIO DE JANEIRO – Alla cerimonia che ha dato il via alle Olimpiadi di Rio si è fatta notare una pesantissima assenza: quella di Usain Bolt, la star più attesa di tutti i giochi. Il giamaicano, infatti, non ha sfilato con la sua squadra. L’assenza era stata comunicata poco prima della cerimonia, su Twitter, dalla squadra giamaicana.

La ragione del forfait? Pigrizia, non aveva voglia. Su Snapchat, Bolt ha spiegato: “Amici, è il momento della cerimonia inaugurale, ma io non ci sarò. Tutti gli autobus sono già partiti”. E ancora: “Tutta la squadra è in strada, ma oggi sono troppo pigro per muovermi”.