Blitz quotidiano
powered by aruba

Tennis Australian Open, Nadal subito fuori. Bolelli ok

MELBOURNE – Gli Australian Open di tennis perdono subito un grane protagonisista: Rafa Nadal esce infatti a sorpresa al primo turno. Il 29enne spagnolo, numero 5 del tennis mondiale e 5/a testa di serie, è stato battuto per 7-6 (6) 4-6 3-6 7-6 (4) 6-2 dal connazionale Fernando Verdasco, tre anni più vecchio e 40 gradini più in basso nel ranking. Il maiorchino ha vinto a Melbourne nel 2009, conquistando uno dei suoi 14 titoli Slam.

Felice esordio, invece,  per Simone Bolelli. A differenza di Fognini e Cecchinato, il 30enne emiliano, numero 64 del tennis mondiale, si è qualificato per il secondo turno, battendo per 7-6 (6) 7-6 (3) 6-7 (2) 7-6 (5) il coetaneo statunitense Brian Baker, che rientrava nel circuito con il ranking protetto, dopo un anno di assenza per infortunio.

Prossimo avversario per Bolelli – con Andreas Seppi unico dei cinque azzurri al via a superare il primo turno – l’ australiano Bernard Tomic, numero 17 Atp e 16/a testa di serie (6-7/4 6-4 6-4 6-4 all’uzbekho Denis Istomin ). Tra i big, a parte la clamorosa eliminazione dello spagnolo Nadal, hanno fin qui vinto i match di esordio lo scozzese Andy Murray, n. 2 del ranking (6-1 6-2 6-3 al tedesco Zverev), lo spagnolo David Ferrer, n. 8 (6-4 6-4 6-2 al tedesco Gojowczyk), la spagnola Garbine Muguruza, n. 3 (6-0 6-4 all’estone Kontaveit), e la tedesca Angelique Kerber, n. 6 (6-7/4 7-6/6 6-3 alla giapponese Doi).

Subito fuori, a sorpresa, la statunitense Venus Williams (10), battuta per 6-4 6-2 dalla britannica Johanna Konta. Avanti invece altre due ex numero 1 del mondo, le serbe Jelena Jankovic, ora n. 22 (doppio 6-3 alla slovena Hercog), e Ana Ivanovic, n. 23 (6-2 6-3 all’ australiana Patterson).

Gli Australian Open continuano a essere stregati per Simona Halep. La romena, numero 2 del tennis mondiale e 2/a testa di serie, è stata battuta all’esordio, per 6-4 6-3, dalla cinese Zhang Shuai, numero 133 e proveniente dalle qualificazioni. A Melbourne la Halep era già uscita nel primo turno nel 2012 e 2013, raggiungendo invece i quarti nel 2014 e 2015. Sua migliore prestazione in un torneo Slam rimane la finale del Roland Garros nel 2014.

Immagine 1 di 3
  • Tennis Australian Open, Nadal subito fuori. Bolelli okNadal esce dal campo dopo la sconfitta
  • Verdasco esulta dopo aver sconfitto Nadal
  • Rafael Nadal nel match contro Verdasco
Immagine 1 di 3