tv

Isabella Biagini: “Dormo in auto. Non ho soldi perché non ho tro..ggiato”

Isabella Biagini: "Dormo in auto. Non ho soldi perché non ho tro..ggiato"

Isabella Biagini: “Dormo in auto. Non ho soldi perché non ho tro..ggiato”

ROMA – Nel corso della puntata di Domenica Live, andata in onda domenica 5 marzo, Barbara D’Urso è tornata a occuparsi del caso di Isabella Biagini. Attualmente vive in auto, sotto l’appartamento andato a fuoco nelle scorse settimane. La presentatrice ha spiegato:

“Sono alcune notti che Isabella dorme in auto con il suo cane. Il problema nel problema è che lei è stata operata per via di un incidente, è stata investita da un’auto. È stata operata alla gamba, quindi ha un tutore e non può piegarla”.

“Perché ho lasciato l’albergo? Ma che domande Barbara, lo so che sei una signora. Per i fondi. Parliamo di una signora che non ha niente. Ho fatto uno sforzo con la pensione, ma solo per la gamba che deve stare ancora distesa, sono piena di viti e placche d’acciaio. Ho dovuto per forza pagare. Però non posso andare a bussare alle porte, chi vuole darmi una casa, un appartamento o una stalla calda se vuole dice ‘Pronto, Barbara D’Urso, noi abbiamo una cosina così, se alla signora va bene, viene tot'”.

Barbara D’Urso allora è intervenuta, chiedendole che fine avesse fatto la casa promessa dal fratellastro:

“Scusami cara Barbara D’Urso, ma una persona che non è perbene ha preso per il naso te, come ha fatto con tutti. Io non so dove sia, sono andata a cercarlo, ma niente, lui ignora tutto. I truffatori sono così, mi prendo la responsabilità di quello che dico. Quello che mi stupisce di più, sono gli inquirenti, ho fatto delle denunce, mi ha fregato due case. Erano mie, non è un’eredità di mia madre che non aveva niente. Perché della Biagini è grande il nome, ma sono piccole le tasche, perché non ho tro*eggiato. Avevo una figlia malata, dovevo scegliere, il talento e la posizione o la figlia malata. Basta. Non si può fare la diva, con la figlia in punto di morte. Io sono stata lì, fino all’ultimo secondo”.

Infine ha concluso: “Vivo in macchina perché quando c’è dignità che devi fare? Io non sto chiedendo soldi allo Stato. Vuoi fare un appello? Fallo, ma tanto non importa nulla a nessuno”.

To Top