Blitz quotidiano
powered by aruba

M5s boicotta Findus e Vileda: “Siete contro Virginia Raggi, state con la Merlino”

ROMA – Gli attivisti del Movimento 5 stelle hanno annunciato un boicottaggio in piena regola ne confronti di Findus e di Vileda. Il motivo? Le pubblicità di questi marchi sono andate in onda su La7 a L’aria che tira di Myrta Merlino, “rea” di aver parlato male di Virginia Raggi. Così l’associazione pubblicità-programma è entrata tra i commenti degli utenti M5s, che gridano alla sponsorizzazione anti-Raggi e annunciano battaglia e boicottaggio, del tutto immotivati.

I due marchi, che poco hanno a che fare con la politica, sono accusati di essere apparsi come sponsor nella puntata dove secondo gli attivisti del Movimento 5 stelle c’erano troppi rappresentanti del Pd e dunque di appoggiare il partito e di dare contro alla sindaca di Roma, che ha finalmente concluso la sua giunta dopo mesi dall’elezione alla Capitale. Peccato che forse gli utenti M5s non sanno che le aziende possono scegliere in parte solo la fascia oraria in cui mandare in onda lo spot, sperando così di raggiungere un target  prefissato del loro pubblico, ma non scelgono certo il programma televisivo a cui saranno nello specifico associate.

Quello di Findus e Vileda è stato (erroneamente) visto come endorsement alla Merlino, e dunque attacco alla Raggi, e rappresenta così l’ennesima prova di superficialità da parte di alcuni utenti della rete, pronti a ricorrere a forconi e insulti, senza prima però documentarsi e informarsi. Le aziende, dopo il clamore suscitato in rete dalla vicenda, hanno spiegato che i loro marchi rimangono fuori dalla politica. Prima Vileda:

“Vileda Italia, a seguito delle segnalazioni di alcuni utenti relative alla messa in onda di uno spot, durante l’interruzione pubblicitaria di una trasmissione di cui non condividono la linea editoriale, tiene a precisare che Vileda Italia non abbraccia alcuno schieramento ideologico o politico. Chiarisce inoltre, che non è sponsor della trasmissione citata e che la sua pianificazione pubblicitaria prevede l’acquisto di spazi all’interno di fasce orarie prestabilite, con una copertura di diversi canali televisivi”.

E Findus dopo:

“Cari utenti, vi ringraziamo per la segnalazione. Findus si impegna ad offrire sempre il meglio ai suoi consumatori e non abbraccia alcuno schieramento ideologico o politico. La nostra pianificazione pubblicitaria copre diverse reti e canali televisivi senza privilegiare nessun programma rispetto ad un altro. Ci dispiace che tu sia rimasto deluso dall’aver visto andare in onda un nostro spot nel corso di una trasmissione di cui non condividi la linea editoriale.
Il team Findus”.

Dichiarazioni che non sono bastate a ristabilire l’ordine. Ormai il complotto è stato lanciato e sono molti gli insulti e le promesse di boicottaggio per i due malcapitati marchi da parte degli utenti adirati e convinti che i due marchi siano contro la Raggi e politicamente schierati.

Immagine 1 di 3
  • M5s boicotta Findus e Vileda: "Siete contro Virginia Raggi, state con la Merlino"
Immagine 1 di 3