Blitz quotidiano
powered by aruba

Ciampolillo (M5s): Cattocomunisti voi a letto con 10 persone

ROMA – “Voi cattocomunisti sognate di andare a letto con dieci persone”. Lello Ciampolillo, senatore del Movimento 5 stelle, lo ha detto riferendosi al Pd e Ncd durante l’intervento nella discussione sulle unioni civili al Senato il 25 febbraio. Il senatore ha attaccato duramente il Pd e Ncd per la cancellazione del vincolo di fedeltà previsto per le coppie omosessuali nel maxiemendamento al ddl Cirinnà.

Il senatore del Movimento 5 stelle puntualizza che la cancellazione del vincolo equivale ad approvare l’infedeltà, accusando i politici che lo hanno proposto di essere persone che amano “il bunga bunga e le vie di periferia”:

“Avete inventato unioni civili in cui si può andare a letto con altre decine di persone, come probabilmente amerebbero fare gli pseudocattocomuinisti tra bunga bunga e gite segrete nei viali di periferia delle città metropolitane”.

L’attacco a Pd e Ncd era già iniziato con l’intervento della senatrice Paola Nugnes, che ha parlato di fallimento per l’Italia:

“Oggi ha fallito l’Italia. Si pone la fiducia su un disegno di legge in materia etica e di iniziativa parlamentare. Si può fare, ma è proprio brutto. E io provo vergogna di sedere in questo parlamento. Oggi la maggioranza si piega a una bieca minoranza, dimostrando che il Pd è un partito inesistente e incapace nel quale alla fine decide sempre e solo Renzi. Il Pd ha valutato una diversa eticità negli omosessuali, con una gravissima discriminazione”.

Dopo gli interventi i senatori del M5S hanno valutato l’ipotesi di lasciare l’Aula, durante il voto di fiducia del governo sul ddl Cirinnà, o votare direttamente no, stando ad alcune fonti parlamentari. Ne starebbero parlando gli stessi senatori cinquestelle in queste ore.

Al minuto 3.30 del video il senatore Ciampolillo del Movimento 5 stelle lancia il suo attacco ai cattocomunisti:





PER SAPERNE DI PIU'