4 novembre, la festa delle Forze Armate. Il programma dei festeggiamenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 novembre 2017 18:32 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2017 18:32
4-novembre-festa

4 novembre, la festa delle Forze Armate. Il programma dei festeggiamenti

ROMA – Il 4 novembre è il giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Si celebrano le Forze Armate e l’Unità Nazionale con la commemorazione della vittoria della prima guerra mondiale. Il 4 novembre del 1918, infatti, entrò in vigore l’armistizio di Villa Giusti. 

Sabato i festeggiamenti si aprono con la deposizione di una corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dal Presidente del Consiglio, dal Ministro Roberta Pinotti, dalle più alte cariche dello Stato e dal Capo di Stato maggiore della Difesa Gen. Claudio Graziano.

Poi la parata militare. Questo il programma dei festeggiamenti.

Agli uomini e le donne in uniforme che percorreranno il percorso dal Quirinale all’Altare della Patria, in Piazza Venezia si aggiungerà infatti un numero ingente di militari, circa 3000, di tutte le Forze armate e della Guardia di Finanza, con Banda interforze, alla presenza delle rispettive Bandiere di Guerra/d’Arma. Presenti anche reparti a cavallo e una nutrita rappresentanza di allievi delle varie accademie e scuole militari in cima alla Scalea dell’Altare della Patria.

Durante l’evento, avverrà  il tradizionale passaggio delle Frecce Tricolori che coloreranno di verde, bianco e rosso i cieli di Roma.

Quest’anno il Presidente Mattarella conferirà inoltre l’Ordine Militare D’Italia (OMI) alle bandiere del 6° Reggimento Bersaglieri  e del 7° Reggimento Aviazione dell’Esercito “Vega”.

Per l’occasione tutti i Palazzi del Dicastero, delle Forze Armate e dei Comandi Generali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché degli Enti e delle Società già interessate per la celebrazione del 2 giugno, Festa della Repubblica, saranno coperti dal Tricolore. Su Palazzo Venezia saranno esposti il Tricolore e gli stemmi araldici delle Forze Armate, della Guardia di Finanza mentre sul palazzo delle Assicurazioni Generali, sempre a Piazza Venezia, saranno esposti due vessilli tricolore.

I festeggiamenti nelle altre città.

In 28 città italiane si terranno cerimonie militari e iniziative quali “Caserme Aperte” e “Caserme in Piazza” con il coinvolgimento delle amministrazioni comunali. Coinvolte anche le scuola con la  consegna di una bandiera ad un istituto scolastico, possibilmente intitolato ad un caduto, in ognuna delle città, da parte di rappresentativa militare.

Il saluto del Ministro Pinotti ai militari all’estero.

Sempre il 4 novembre, il Ministro Pinotti saluterà in videoconferenza dal  Comando Operativo Interforze i militari impegnati nei Teatri Operativi esteri.

Le celebrazioni del 4 novembre saranno accompagnate anche dal video “Noi per Voi” un messaggio chiaro, che  rafforza il rapporto di fiducia e affetto tra i cittadini italiani e le Forze Armate, rapporto che si è accresciuto e consolidato nel tempo.