Antonietta Di Rocco scomparsa da Petrignano il 21 febbraio: ha bisogno dei farmaci

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2018 10:42 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2018 10:42
Antonietta Di Rocco scomparsa da Petrignano il 21 febbraio: ha bisogno dei farmaci

Antonietta Di Rocco scomparsa da Petrignano il 21 febbraio: ha bisogno dei farmaci

ASSISI –  Era scesa a comprare una pizza calda al panificio sotto casa. Così aveva detto ai familiari la mattina del 21 febbraio scorso, ma da allora Antonietta Di Rocco, 39 ani di Petrignano (Assisi), non è più tornata.

La giovane si era allontanata lasciando a casa il suo telefono cellulare e pure i farmaci che prende abitualmente. Con sé ha portato solo un documento d’identità. L’ultimo contatto c’è stato il pomeriggio di quello stesso giorno, quando Antonietta ha telefonato ai suoi cari dicendo di essere ricoverata all’ospedale di Perugia. Ma all’arrivo dei familiari al nosocomio, di lei non c’era più alcuna traccia.

Si arriva così alla mattina seguente, il 22 febbraio, quando la donna viene avvistata a Como. I carabinieri non possono fermarla perché la denuncia di scomparsa non è stata ancora diramata. La famiglia vive da una settimana in apprensione per le sorti di Antonietta che starebbe attraversando un momento di fragilità.

Informazioni per riconoscerla

Antonietta ha occhi e capelli scuri. Quando è stata vista l’ultima volta indossava un piumino, un paio di leggings e un paio stivali neri col tacco alto. Ha un piercing al naso, sulla narice sinistra, un tatuaggio sul petto a forma di drago e un tribale sul polso sinistro.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other