Autostrade per l’Italia assume ingegneri e geometri a Genova

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2019 12:28 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2019 15:25
Autostrade per l'Italia assume ingegneri e geometri per realizzare la Gronda di Genova

Un’autostrada italiana

ROMA – A partire dal prossimo 10 ottobre, Autostrade per l’Italia avvierà la ricerca e la selezione di 50 nuove figure da inserire nell’organico della Direzione di Tronco di Genova della società (attualmente composto da 430 unità).

Si tratta nella quasi totalità dei casi di posti di lavoro a tempo indeterminato (anche per le figure più junior). Le posizioni ricercate offrono opportunità per giovani laureati in ingegneria (preferenzialmente civili, meccanici, elettronici), ma anche per geometri e periti.

Le figure ingegneristiche saranno dedicate prevalentemente a occupazione nel settore dell’ingegneria civile. In questo modo la Direzione di Tronco di Genova si rafforzerà ulteriormente sul fronte dell’attività ordinaria, iniziando al tempo stesso a predisporre il proprio organico all’impegno che sarà necessario per la realizzazione della Gronda di Genova.

Autostrade per l’Italia intende effettuare la ricerca delle nuove figure con apertura e collaborazione con il territorio ligure. L’intenzione della Società infatti è di avviare reti di collaborazione con l’Università di Genova e con i principali istituti tecnici del territorio ligure. Le posizioni aperte saranno inoltre pubblicate dal 10 ottobre sul sito di Autostrade per l’Italia, nella sezione “Carriere”.

Saranno valutate candidature con un adeguato percorso accademico e, per le posizioni che richiedono competenze specialistiche, profili in possesso di qualificata esperienza lavorativa.

Nella campagna di assunzioni che ASPI intende portare avanti nel 2020, sono previste 423 assunzioni a livello nazionale, di cui 65 relative alla Direzione di Tronco di Genova. Obbiettivo di ASPI è investire sui giovani talenti e sulle competenze di qualità formate dalle principali Università italiane, tra cui l’Università di Genova, considerato sistema formativo d’eccellenza nel settore dell’ingegneria.