Borgaro Torinese, partita di calcio al campo comunale. Multa di 9 mila euro per 22 ragazzini

di Daniela Lauria
Pubblicato il 8 Giugno 2020 18:59 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 19:00
Borgaro Torinese, partita di calcio al campo comunale. Multa di 9 mila euro per 22 ragazzini

Borgaro Torinese, partita di calcio al campo comunale. Multa di 9 mila euro per 22 ragazzini

TORINO – Quasi 9 mila euro di multa per una partita di calcio. Tanto è costata una bravata a un gruppo di 22 ragazzini che domenica pomeriggio, in barba alle regole di distanziamento previste per l’emergenza coronavirus, si sono dati appuntamento al campo di Borgaro Torinese.

Il campetto sportivo comunale era stato chiuso dall’inizio dell’emergenza, con un’ordinanza del sindaco Claudio Gambino.

“Non abbiamo ancora riaperto – ha spiegato il primo cittadino – i contagi sono in calo ma stiamo aspettando di poter riaprire in piena sicurezza”.

“Quel campetto è un grande punto di incontro e nelle domeniche assolate si riuniscono anche un centinaio di ragazzi per volta”.

Ma i 22 non hanno saputo attendere: hanno forzato il lucchetto e hanno iniziato a giocare.

Qualcuno ha dato l’allarme, chiamando i carabinieri: quando i militari sono giunti sul posto hanno identificato tutti i presenti.

Per ognuno di loro è scattata la multa prevista di 400 euro, ridotta a 280 se pagata entro pochi giorni.

In totale il gruppo dovrà sborsare la cifra record di 8 mila e 800 euro. (Fonte: Ansa).