Davoli Superiore, agguato in tabaccheria: uccide la ex e il suo nuovo compagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2018 8:01 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2018 13:18
davoli superiore

Davoli Superiore, coppia uccisa in una tabaccheria

CATANZARO – Ad uccidere Francesca Petrolini, 53 anni, e Rocco Bava, 43, sarebbe stato l’ex fidanzato della donna. Le vittime sono state sorprese dentro la tabaccheria gestita dalla donna, al centro di Davoli Superiore, in provincia di Catanzaro.

L’uomo ricercato dai carabinieri non aveva accettato la fine del rapporto e dal quel momento aveva iniziato a tormentare la sua ex. Francesca Petrolini aveva segnalato più volte alle forze dell’ordine alcuni atteggiamenti del suo ex, ma non avrebbe preso sul serio le minacce di morte che il presunto stalking le avrebbe indirizzato.

Ieri sera, 23 dicembre, avrebbe atteso nascosto l’arrivo della coppia e, approfittando che all’interno del negozio non c’era nessun altro, è entrato ed ha esploso diversi colpi di pistola verso contro la sua ex e Rocco Bava. Quest’ultimo ha cercato di fuggire ma è stato colpito due volte, una alla testa e l’altra all’addome. 

Bava viveva a Simbario, nel vibonese, dove aveva un autolavaggio. Era separato senza figli ed aveva allacciato una relazione con Francesca Petrolini che andava avanti da pochi mesi.