Filippo Speziali, il nostromo del Buccaneer arrestato per spaccio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 15:58 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 15:58
Filippo Speziali, il nostromo del Buccaneer arrestato per spaccio

Filippo Speziali, il nostromo del Buccaneer arrestato per spaccio

SAN BENEDETTO – Filippo Speziali, uno dei nostromi del Buccaneer che nel 2009 rimase vittima di un sequestro da parte dei pirati somali, è stato arrestato per spaccio.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Spaccio di cocaina. Come racconta il Corriere Adriatico. Nella sua abitazione, racconta il giornale, i carabinieri di Martin Sicuro hanno trovato un etto e mezzo di polvere bianca insieme ad un bilancino di precisione e al materiale utile al confezionamento delle dosi.

Speziali è stato accompagnato in carcere, nella casa circondariale di Castrogno.

Il nostromo nel 2009 rimase vittima di un sequestro in Somalia mentre si trovava a bordo del Buccaneer, un rimorchiatore d’altura di proprietà di una società di Ravenna. Rimase nelle mani dei pirati somali per oltre 4 mesi e, dopo quell’incubo, non riuscì più a tornare in mare. Per la vicenda chiese nel 2012 5 milioni di euro di risarcimento alla proprietà dell’imbarcazione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other