Firenze, schianto auto-moto. Simone Camiciotti muore a 18 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2019 13:01 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2019 13:01
Firenze, schianto auto-moto. Simone Camiciotti muore a 18 anni

Un’ambulanza in una foto d’archivio Ansa

FIRENZE – Tragico schianto a Firenze dove un ragazzo di appena 18 anni, Simone Camiciotti, ha perso la vita nello scontro con un’auto. Simone, studente di Greve in Chianti, frequentava l’Istituto Tecnico Salvemini Duca D’Aosta. Mercoledì sera era in sella alla sua moto in via Senese, quando si è schiantato contro un’auto che stava svoltando per entrare in una proprietà privata. 

Sbalzato dalla moto, il giovane è finito violentemente sul marciapiede. Immediatamente soccorso dall’ambulanza non sembrava, in un primo momento, in pericolo di vita. Ma col passare delle ore le sue condizioni sono rapidamente peggiorate. Fino al decesso avvenuto la notte stessa. 

Dolore e incredulità hanno assalito parenti e amici. Sul sito della scuola si legge: “Tutto l’istituto, sconvolto dalla notizia della prematura scomparsa di Simone Camiciotti si stringe intorno alla famiglia” .

Ad accertare l’esatta dinamica dell’incidente saranno ora gli agenti della polizia locale, intervenuti sul posto per i dovuti rilievi. Stando a quanto finora ricostruito sembra che l’auto stesse viaggiando nella stessa direzione della moto. Poco prima dell’incrocio con via Gelsomino ha effettuato una svolta a sinistra per entrare in una proprietà privata. Proprio in quel momento sopraggiungeva il 18enne che non è riuscito a frenare e a evitare l’impatto.

La conducente dell’auto, una donna di 32 anni, è stata sottoposta all’alcol test ma è risultata negativa.