Roma: lo scenografo Glauco Trasselli trovato morto al party del film di George Clooney

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 agosto 2018 12:40 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2018 13:53
Roma: lo scenografo Glauco Trasselli trovato morto al party del film di George Clooney

Roma: lo scenografo Glauco Trasselli trovato morto al party del film di George Clooney

ROMA – Una serata di allegria per festeggiare la conclusione delle riprese dell’ultima serie tv di George Clooney si è conclusa in tragedia. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’attrezzista e scenografo Glauco Trasselli, 38 anni, è stato trovato morto la notte tra il 25 e il 26 agosto in un locale romano a Colle Oppio.

I colleghi della serie tv Catch 22, con protagonista appunto la star hollywoodiana, lo avevano perso di vista prima del drammatico ritrovamento. Il professionista, molto stimato nell’ambiente, è stato stroncato verosimilmente da un malore.

Era lontano e anzi pauroso di qualsiasi sostanza stupefacente hanno spiegato colleghi e amici a forze dell’ordine e personale sanitario intervenuti per scoprire le cause dell’improvviso decesso.

Contattati da Valeria Arnaldi e Marco De Risi del Messaggero, i proprietari del locale sono rimasti molto impressionati per la morte dello scenografo: “Siamo rimasti chiusi per due giorni in segno di rispetto per il giovane. Non lo conoscevamo, ma i dipendenti sono rimasti turbati. Da quello che ci è stato detto, dovrebbe essersi trattato di un malore”.