Golfo di Aden, attacco dei pirati sventato a mercantile italiano

Pubblicato il 14 Marzo 2013 14:10 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2013 14:16
Sventato attacco dei pirati a mercantile italiano nel Golfo di Aden

Sventato attacco dei pirati a mercantile italiano nel Golfo di Aden

ROMA – Mercantile italiano attaccato dai pirati nel Golfo di Aden, nell’oceano indiano tra lo Yemen, sulla costa meridionale della penisola araba, e la Somalia, in Africa. L’attacco è stato sventato grazie all’intervento dei militari del Nucleo di protezione a bordo del cargo.

I fatti, secondo quanto riferisce lo Stato maggiore della Marina, si sono verificati giovedì 14 marzo alle 11 (ora italiana), quando i marò imbarcati come Nucleo di Protezione Militare su un mercantile italiano in navigazione in prossimità del Golfo di Aden hanno sventato un tentativo di attacco da alcuni pirati a bordo di 6 imbarcazioni veloci. Il mercantile era partito dal porto di Gibuti e diretto verso il porto di Mascate (Oman).    

La marina sottolinea che “non sono stati riportati danni al personale di bordo e al mercantile, e la nave è ora fuori pericolo’‘. In seguito all’attacco il pattugliatore d’altura della Marina Comandante Cigala Fulgosi, dotato di elicottero e già presente nell’area, si è diretto verso il mercantile italiano per fornire supporto. Le dinamiche dell’attacco sono tuttora in corso di definizione.