Incendio del pullman sulla A10, migliorano le condizioni della ragazza intossicata

Pubblicato il 19 luglio 2010 16:57 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2010 17:14

Migliorano le condizioni di Billy Jane Sabio, la filippina di 23 anni rimasta gravemente intossicata nell’incendio scoppiato ieri mattina su un autobus in viaggio sulla A10 da Milano ad Alassio, che aveva fatto registrare un morto e 18 intossicati.

La giovane, la più grave tra i 18 passeggeri intossicati, era stata trasferita in elisoccorso all’ospedale San Martino di Genova in codice rosso. Secondo quanto spiegano dalla direzione sanitaria ospedaliera, l’esposizione ai fumi dell’incendio non è stata prolungata e questo ha evitato conseguenze più gravi.

La prognosi per la giovane, che non necessita più del respiratore artificiale, sarà sciolta nei prossimi giorni. Intanto in procura a Savona si sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incendio, e a questo scopo è stata disposta una perizia tecnica sul veicolo.