Incidente sulla A30 Caserta-Salerno: morte una ragazza di 25 anni e la madre, ferito il padre

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Novembre 2019 13:31 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2019 13:31
Incidente sulla A30 Caserta-Salerno: morte una ragazza di 25 anni e la madre, ferito il padre

(Foto d’archivio)

VIBO VALENTIA – Una famiglia distrutta: è questo il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto nella serata di giovedì 14 novembre sull’autostrada A30 Caserta-Salerno. 

Una ragazza di 25 anni, Caterina Costa, è morta insieme alla madre, Teresa Furchì, mentre il padre, Antonio Costa, 54 anni, è rimasto ferito. Le vittime erano di Brattirò, piccola frazione del Comune di Drapia, in provincia di Vibo Valentia.

I tre erano di ritorno dall’ospedale Gemelli di Roma in cui si erano recati perché la figlia doveva sottoporsi ad alcuni controlli per un tumore che l’aveva colpita tempo fa.

L’incidente, avvenuto in direzione Salerno, ha visto coinvolte diverse auto. Le cause sono in corso di accertamento anche se sembrerebbe trattarsi di un tamponamento a catena. (Fonti: Ansa, La Gazzetta del Sud)