La Spezia, eccesso di velocità in mare: multati 4 diportisti

Pubblicato il 11 luglio 2010 20:13 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2010 21:21

E’ tornato in azione nello spezzino il ”barcavelox” della Capitaneria di Porto, il dispositivo laser simile all’autovelox per controllare la velocita’ dei natanti: quattro diportisti sono stati multati nella zona di Bocca di Magra, in Comune di Ameglia (La Spezia).

Il dispositivo, piazzato su un molo a terra, ha consentito di soprendere le unita’ da diporto in flagranza di reato. Quattro le sanzioni amministrative elevate, su sedici controlli. Se la velocità e’ eccessiva rispetto al limite fissato per la zona, una motovedetta affianca il diportista e notifica la sanzione sul posto, mostrando anche i rilievi effettuati.

Nell’ambito dell’operazione ”Mare Sicuro” 2010, la Guardia Costiera ha effettuato 15 controlli nella zona dell’area marina protetta, nel parco nazionale delle Cinque Terre, e altrettanti a Lerici.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other