Livorno, uccide la nonna per rubarle la collana d’oro

Pubblicato il 28 febbraio 2013 23:12 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2013 23:56
Livorno, uccide la nonna per rubarle la collana d'oro

Livorno, uccide la nonna per rubarle la collana d’oro

LIVORNO – Aggredita dalla nipote che le voleva portare via una collana d’oro con medaglione che portava al collo. Maria Orfeo, 83 anni, è stata imbavagliata dalla ragazza di 22 anni ed è morta tre giorni dopo in ospedale.

L’aggressione è avvenuta il 13 febbraio a Livorno. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti la nipote della donna sarebbe stata aiutata da una coinquilina di 23 anni. Entrambe le ragazze sono state arrestate. Sono accusate di omicidio volontario e rapina.

Proprio la nipote all’inizio aveva parlato agli investigatori di una rapina commessa da extracomunitari. Ma nella casa non c’erano segni di effrazione e nel racconto delle due ragazze ai carabinieri c’erano molte incongruenze.

Il gioiello è stato ritrovato in uno dei compro oro della città toscana. Spezzato e macchiato di sangue, era stato venduto per 270 euro.