Macerata, calci e pugni ai poliziotti dopo un controllo: arrestati due nigeriani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2018 12:15 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018 12:15
macerata polizia nigeriani

Una volante della Polizia (foto d’archivio)

ROMA – Fuggono dopo il controllo, i poliziotti li inseguono e loro reagiscono con calci e pugni.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

E’ successo ieri mattina, 29 marzo, a Macerata durante i controlli della Polizia nei luoghi maggiormente frequentati in questi giorni particolarmente affollati in vista delle festività pasquali.

Nel corso di un controllo in zona Collevario, riporta Il Corriere Adriatico, gli agenti hanno identificato due extracomunitari che sostavano davanti ad un supermercato in prossimità del deposito dei carrelli. I due, rispettivamente di 28 e 33 anni di origini nigeriane, da subito visibilmente insofferenti al controllo, si sono rifiutati di esibire i propri documenti e sono fuggiti.

Inseguiti a piedi dai poliziotti, sono stati presi poco dopo e subito hanno reagito violentemente, aggredendo i due poliziotti. Uno dei due è stato colpito da un pugno al volto. I due agenti sono stati feriti e dopo le cure del pronto soccorso, hanno avuto una prognosi di alcuni giorni.

Per questo entrambi i giovani sono stati arrestati per i reati di violenza e lesioni al personale della Polizia di Stato e condotti in Questura per l’ identificazione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other