Milano, uomo azzannato da pitbull. Carabiniere spara per fermarlo

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 ottobre 2017 16:56 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2017 16:56
azzannato-pit-bull

Milano, uomo azzannato da pit bull. Carabiniere spara per fermarlo

MILANO – Un operaio di 33 anni è stato azzannato dal proprio pitbull a Casarile, alle porte di Milano. È accaduto la sera di mercoledì 18 ottobre, mentre l’uomo portava a spasso il cane che, all’improvviso, lo ha aggredito azzannandolo alle braccia e al busto.

Alcune persone che passavano di lì in quel momento hanno assistito alla scena e hanno chiamato i carabinieri di Basiglio che pochi minuti dopo sono intervenuti. Il pitbull si è scagliato anche contro i militari, e uno di loro è stato costretto a sparare un colpo di pistola per fermarlo.

Il proiettile ha ferito l‘animale alla zampa e lo ha messo in fuga. Poco dopo il personale del canile municipale ha ritrovato il pitbull vicino casa e lo ha trasferito in canile dove sarà sottoposto ad alcuni esami sull’aggressività. L’uomo aggredito è stato trasportato all’ospedale Humanitas di Rozzano dove si trova tutt’ora sotto osservazione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other