Milano, manomette grata del marciapiede: donna precipita, è grave

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2020 0:30 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2020 0:30
donna precipita grata milano ansa

La donna precipita nella grata (foto Ansa)

MILANO – Gli agenti della Squadra Interventi Speciali della Polizia Locale di Milano hanno denunciato un uomo che il 23 dicembre ha manomesso una grata del marciapiede di via Melchiorre Gioia, causando la caduta di una donna ricoverata in prognosi riservata. L’episodio sembrava accidentale: la donna stava camminando in via Melchiorre Gioia ed era caduta da una grata sul marciapiede e aveva riportato lesioni gravi: diverse fratture alle costole e allo sterno e il distacco di una parte di osso dalla vertebra.

Le modalità dell’incidente hanno insospettito gli agenti che, grazie alle immagini delle telecamere, sono riusciti a vedere un uomo che, poco prima della caduta, apriva volontariamente la grata lasciandola in bilico.

Il 28 dicembre un cittadino in via Stradivari ha segnalato la presenza di un’altra grata aperta.
Era la stessa persona ripresa dalle telecamere in via Gioia. Convocato dalla Polizia Locale, D. P., 37 anni, ha confessato di essere stato lui a rimuovere le grate, senza spiegare perché. E’ stato denunciato per lesioni gravi volontarie e segnalato al centro psicosociale competente.

Fonte: Ansa