Buste con pallottole al presidente della Regione Liguria

Pubblicato il 2 agosto 2010 17:38 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2010 19:44

Claudio Burlando

Tre buste contenenti alcune pallottole sono state recapitate stamane presso la Regione Liguria, indirizzate al presidente Claudio Burlando e agli assessori Enrico Vesco e Renzo Guccinelli. Sulla vicenda indaga la Digos. Secondo quanto si apprende, all’interno delle buste non vi sarebbero biglietti.

Quella del presidente Burlando è stata aperta dal Capo di Gabinetto. La notizia dell’arrivo delle buste è stata confermata dal portavoce del presidente della Regione, Anna Costantini. I proiettili, due per ogni busta, erano di piccolo calibro, probabilmente 22, ma saranno gli esami balistici ad accertarlo. Erano contenuti in buste imbottite (sacboll) del tipo utilizzato per spedire floppy disc o cd. I nomi dei destinatari erano stampigliati in etichette adesive. Tutto il materiale verrà consegnato domani in Procura. La segnalazione alla Questura è arrivata intorno alle 12.30. Secondo quanto si è appreso, il primo ad aprire la busta contenente i proiettili è stata l’ufficio di segreteria dell’assessore Vesco. Subito dopo è stata la volta dell’ufficio di segreteria dell’assessore Guccinelli. Per ultima è stata aperta la busta indirizzata al presidente della Regione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other