Pamela Mastropietro, prima di venir uccisa avrebbe dormito a casa di un tassista di Macerata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 10:23 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 10:23
Pamela Mastropietro

Pamela Mastropietro

MACERATA – Pamela Mastropietro, dopo essere scappata dalla comunità di Corridonia, avrebbe dormito a casa di un tassista di Macerata prima di entrare in contatto Innocent Oseghale.  Pamela, scappata dalla comunità di recupero, voleva tornare a Roma. Nel suo cammino incontra prima un uomo che l’avrebbe accompagnata alla stazione di Corridonia. Pamela gli avrebbe dato 20 euro.

Nel pomeriggio Pamela sarebbe arrivata in treno nel pomeriggio alla stazione di Macerata. Qui Pamela, secondo le ultime ricostruzioni, avrebbe incontrato un tassista italiano che dopo averle proposto di attenderlo fino alle 18.30, l’avrebbe ospitata a casa sua per una notte. Lei avrebbe accettato.

Tornata in stazione la mattina seguente, Pamela avrebbe però perso il treno per Roma per pochi minuti. Dopo aver perso il treno, Pamela sarebbe poi entrata in contatto con Innocent Oseghale.