Paternò, studente investito da treno della Ferrovia Circumetnea: è gravissimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2018 13:13 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2018 13:13
paternò treno

Paternò, 17enne investito da treno della Ferrovia Circumetnea: è gravissimo

CATANIA – Uno studente di 17 anni è stato investito a Paternò, in provincia di Catania, da un treno della Ferrovia Circumetnea ed è stato ricoverato nell’ospedale Cannizzaro di Catania in condizioni disperate.

E’ accaduto questa mattina, mercoledì 19 settembre, in contrada Giaconia a Paternò, nei pressi della Stazione di Giaconia, al chilometro 21. Non si conoscono né la dinamica dell’incidente, né le generalità del ragazzo: non aveva documenti ma solamente un telefono cellulare.

La vittima è stata soccorsa dal 118 ed è arrivata in ospedale con l’Elisoccorso. Il giovane ha riportato un trauma cranico, lesioni interne e la frattura del bacino. E’ entrato in ospedale in codice rosso. Dopo essere stato stabilizzato, è stato portato in sala operatoria per un intervento d’urgenza. Anche il macchinista è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari in quanto l’incidente gli ha provocato uno stato di shock.

Al momento la tratta ferrata rimane chiusa. Disagi e rallentamenti sono stati registrati al traffico ferroviario lungo la tratta Catania Borgo-Paternò-Adrano Nord-Randazzo.

I passeggeri del mezzo di trasporto, invece, sono stati fatti scendere e proseguiranno il loro viaggio con autobus sostitutivi messi a disposizione dall’azienda della Ferrovia Circumetnea.