Pescara: donna trovata morta in una stanza d’albergo

Pubblicato il 6 settembre 2012 13:48 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2012 13:49

PESCARA – Il cadavere di una donna di 46 anni è stato trovato in una stanza dell’hotel “La Cascina”, nel quartiere San Donato a Pescara. Stando alle prime informazioni nella camera ci sarebbe molto sangue.

All’origine della morte della donna, stando ai primi accertamenti effettuati sul cadavere dal medico legale, ci sarebbe un’emorragia cerebrale con perdita di sangue dal naso, dovuta presumibilmente all’assunzione di stupefacenti e, forse, di altri farmaci.

La 46enne, domiciliata a Pescara, era arrivata da sola in hotel, nel tardo pomeriggio di mercoledì. Sul posto anche il pm Gennaro Varone che si sta occupando del caso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other