Riccardo Bisogniero è morto, il generale aveva 95 anni. Fu comandante Arma e capo Forze armate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 marzo 2018 14:30 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2018 14:32
Riccardo Bisogniero è morto, il generale aveva 95 anni

Riccardo Bisogniero è morto, il generale aveva 95 anni. Fu comandante Arma e capo Forze armate

ROMA – E’ morto il generale Riccardo Bisogniero, già comandante generale dell’Arma dei Carabinieri e capo di Stato maggiore della Difesa. Bisogniero, 95 anni, romano, aveva frequentato l’Accademia di Fanteria e Cavalleria dell’Esercito nel 1941.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Ufficiale dei bersaglieri, quale Comandante di plotone, partecipò alle vicende belliche dell’ultimo conflitto mondiale e alla guerra di liberazione, meritando una Medaglia di Bronzo al Valor Militare per la conquista di Cavarzere. Nel corso della carriera ha ricoperto diversi incarichi di prestigio tra cui comandante dell’8/o reggimento bersaglieri, addetto militare presso l’Ambasciata d’Italia a Belgrado, comandante della Divisione corazzata “Ariete”, consigliere militare del Presidente del Consiglio e comandante del 3/o Corpo d’Armata.

Il 20 gennaio 1984 venne nominato comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, incarico ricoperto per due anni. Il 9 gennaio 1986 divenne capo di Stato maggiore della Difesa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other