Rimini: sfonda guardrail sull’Adriatica, finisce sulla corsia opposta e si schianta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2019 10:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2019 10:56
Rimini: sfonda guardrail sulla Statale Adriatica, finisce sulla corsia opposta e si schianta

Nella foto Ansa, un incidente contro un guardrail

ROMA – Incidente mortale la mattina di sabato 9 novembre, alle 7.30, all’altezza del cavalcavia di via Marecchiese a Rimini: un giovane di 33 anni di origine straniera ha perso il controllo del mezzo che guidava, immettendosi sulla Statale Adriatica e schiantandosi contro il guardrail. L’uomo è deceduto sul colpo. L’Adriatica è stata chiusa al traffico per circa tre ore.

Secondo quanto ricostruito il 33enne guidava una monovolume quando, per cause ancora da accertare, probabilmente per aver preso contromano una corsia della statale, è finito contro il guardrail. Almeno tre le vetture coinvolte. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia stradale e personale del 118.

Rimini Today aggiunge dettagli alla vicenda: Il personale del 115 ha provveduto ad estrarre dalle lamiere il ragazzo alla guida del monovolume per affidarlo ai sanitari ma, nonostante i disperati tentativi per rianimarlo, il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Sull’Adriatica è intervenuta la polizia Stradale che ha provveduto a chiudere le carreggiate per permettere i soccorsi ed effettuare i rilievi di rito. Presente anche il personale di Anas, la strada è rimasta a lungo chiusa al traffico. La Citroen risulta intestata a un cittadino cubano di 33 anni e sono in corso gli accertamenti per identificare la vittima. (Fonti Ansa e Rimini Today).