Ritrovato il pitone vicino Cremona

Pubblicato il 26 ottobre 2011 21:13 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 21:16

CREMONA, 26 OTT – E' stato trovato e catturato oggi a Pieve San Giacomo (Cremona) il pitone che da piu' di un mese si aggirava nella campagna cremonese. Il serpente, un pitone reale indiano lungo un metro e 60 e di almeno 7 anni, forse abbandonato da un privato che ha deciso di sbarazzarsene, e' stato salvato e trasportato a Cascina Stella di Castelleone (Cremona), il centro gestito dal Wwf che ospita e cura animali esotici. Non e' in ottima salute, ma dovrebbe sopravvivere.

Il rettile, avvistato tre volte nell'ultimo mese, e' stato notato da un automobilista, che ha chiamato i carabinieri, nella tarda mattinata: era immobile vicino a un tombino. Era semi-assiderato e aveva numerose ferite su tutto il corpo, probabilmente causate, secondo gli esperti di Cascina Stella, dagli spazi troppo angusti della teca in cui era ingabbiato prima di essere abbandonato.

I momenti della cattura sono stati concitati e hanno attirato l'attenzione di numerosi passanti. Uno dei vigili del fuoco si e' avvicinato al rettile e con grande cautela e' riuscito a infilare la testa dell'animale in un cappio. Il serpente ha reagito attorcigliandosi, poi i pompieri e gli agenti della polizia provinciale lo hanno messo in un sacco e caricato sull'auto per il trasporto a Cascina Stella. Il serpente e' stato sistemato in un rettilario e adesso attende di essere trasferito in un centro specializzato per gli animali esotici.