Roma, arrestato funzionario Protezione Civile: “Prestiti usurai ai negozianti di Prati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 10:29 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 10:30
Roma-protezione-civile-arrestato

Roma, arrestato funzionario Protezione Civile: “Prestiti usurai ai negozianti di Prati”

ROMA – Concedeva prestiti a tasso da usuraio ai commercianti del quartiere Prati a Roma. Con questa accusa è stato arrestato dai carabinieri un funzionario del Dipartimento della Protezione Civile: dovrà rispondere di usura continuata, tentata estorsione ed esercizio abusivo di attività finanziaria.

A quanto accertato dai carabinieri della compagnia San Pietro, l’uomo, un 59enne romano, avrebbe concesso prestiti a tassi anche del 40%, a vari commercianti del quartiere Prati e si sarebbe avvalso del suo ufficio della Protezione Civile in via Ulpiano come “base”.

Nei confronti del 59enne romano i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale su richiesta della procura di Roma. I carabinieri avrebbero anche accertato che l’arrestato aveva messo in atto, in maniera continuativa ed organizzata, le attività illecite utilizzando anche metodi estorsivi per farsi consegnare il denaro prestato.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha collaborato alle indagini. “Appena venuti a conoscenza dell’indagine – sottolineano fonti del Dipartimento – ci siamo messi a disposizione per fugare ogni dubbio sulla Protezione Civile e sul suo operato”. Il funzionario, affermano ancora in via Ulpiano, lavorava all’ufficio del consegnatario e non ricopriva ruoli di rilievo all’interno del Dipartimento.