Rovigo, dalle acque del Po spuntano un femore e una mandibola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2019 10:09 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2019 10:10
Rovigo, dalle acque del Po spuntano un femore e una mandibola  (foto d'archivio Ansa)

Rovigo, dalle acque del Po spuntano un femore e una mandibola (foto d’archivio Ansa)

ROVIGO – Un femore e una mandibola sono spuntati sull’alveo in secca del fiume Po, all’altezza di Ficarolo, in provincia di Rovigo. Il ritrovamento risale a lunedì 7 gennaio. Impossibile, al momento, determinare l’identità o il sesso o l’età della persona a cui appartengono i resti ritrovati. Resti, probabilmente, portati in zona dalla corrente del fiume. 

Sulla vicenda si stanno svolgendo delle verifiche i carabinieri della compagnia di Castelmassa e del nucleo investigativo di Rovigo.