San Severo (Foggia), Roberta Perillo uccisa nella vasca da bagno: il fidanzato confessa

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Luglio 2019 19:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2019 0:35
volante polizia foto ansa

Una volante della polizia (foto Ansa)

SAN SEVERO (FOGGIA) – Una donna di 32 anni, Roberta Perillo, è stata uccisa nel pomeriggio di oggi, giovedì 11 luglio, a San Severo in provincia di Foggia. La donna è stata trovata morta nella vasca da bagno nel suo appartamento.

Verso le 19, preceduto da una chiamata del suo legale, si è presentato in questura il fidanzato, Francesco D’Angelo, di 37 anni, accompagnato dal padre, per confessare l’omicidio.

L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite. L’uomo, a quanto si apprende, è in stato confusionale, fa uso di farmaci ed è stato tratto in arresto con l’accusa di omicidio. Sul posto sono in corso i rilievi della polizia scientifica e si attende l’arrivo del pm e del medico legale. 

Fonte: Ansa